Candy Cotton
WhatsApp Image 2020-02-14 at 22.31.52.jpeg

mission

Minime Differenze crea esperienze ludiche facilmente implementabili, ecologiche ed efficaci per migliorare la qualità della vita delle persone e delle aziende.

L'approccio di Minime Differenze è:

Coinvolgente

Creo esperienze che portano l'utente a mettersi in gioco in prima persona. Uso lo strumento del gioco perché risponde al bisogno umano di trovare gratificazione e permette di comunicare con velocità, impatto e coinvolgimento.

Efficace

Odio gli sprechi di tempo, di energie e di materiali. Ogni mia proposta è studiata per raggiungere l'obiettivo designato senza farti perdere tempo o risorse, ottimizzando ogni singola mossa.

Ecologico

Tutte le esperienze di Minime Differenze sono progettate per essere ecologicamente sostenibili, senza utilizzare materiali o pratiche inquinanti, ma anzi impegnandosi a promuovere uno stile di vita che aiuti il pianeta a migliorarsi e tutelarsi.

Empatico

Capire con chi sto lavorando e quali bisogni soddisfare è il primo passo necessario per concludere con successo qualsiasi progetto. Troverai un ascolto attento e proattivo, mirato a risolvere i tuoi problemi.

Pragmatico

Sognatrice nelle idee, con i piedi per terra nell'implementazione. Creo progetti studiati ad hoc sulle caratteristiche e sulle necessità delle singole situazioni. Per creare grandi progetti non servono grandi strumenti, ma grandi idee!

Inclusivo

Ogni essere umano può apportare un miglioramento nel mondo, purché abbia le giuste condizioni. Minime Differenze crea esperienze che sono in grado di esaltare il lato migliore di ognuno di noi.

about

Ciao! Sono Beatrice e tutto quello che trovi su questo sito è fatto da me. Sono la testa e il cuore che stanno dietro a Minime Differenze, progetto i giochi, dall'ideazione alla realizzazione e collaboro con una super band di professionisti per i lavori aziendali e per gli eventi dal vivo. Nel 2011 ho fatto partire il progetto Minime Differenze (anche se all'epoca aveva un altro nome) e l'ho visto crescere un mattoncino alla volta.

Sono da sempre appassionata a come le persone comunicano e alle più svariate forme di narrazione, dalla letteratura al cinema, dal teatro ai giochi. Mi piacciono le cose antiche a cui dare una seconda vita, tutti gli animali con gli occhi grandi, il cioccolato, e le conversazioni dove non si ha paura di fare domande scomode.

perché minime differenze

 

Ho voluto creare il progetto di Minime Differenze perché credo esista molto di più di quello che vediamo. Cercavo esperienze e strumenti che mi dessero l'opportunità di conoscere meglio il mondo, di incontrare nuove persone, e rendermi in grado di rispondere a domande complicate. E cercando ho scoperto i pervasive games.

32337048_1320757684735508_5240778476797034496_n.jpg

I pervasive games fanno questo: permettono di vedere ciò che ci circonda e ciò che siamo da diversi punti di vista. Questo cambio di prospettiva, se ben guidato e accompagnato, porta a raggiungere ogni obiettivo che ci prefissiamo. I pervasive games sono infatti uno strumento, come un film, un libro, un percorso terapeutico: smuovono l'interesse e l'emozione e possono cambiare il mondo.

Il ruolo di Minime Differenze è quello di delineare questo cambio di prospettiva, di dargli ordine, piacevolezza ed efficacia, in modo da coinvolgere e da raggiungere gli obiettivi che vogliamo raggiungere.

 

 

per chi É minime differenze?

Se ti annoi in fretta, se il modo in cui lavori non ti piace, se cerchi esperienze nuove, se vuoi esplorare la realtà che ti circonda, se credi chi ci sia molto di più da vivere, allora Minime Differenze fa proprio al caso tuo!

 

Ogni esperienza qui è pensata per svelare lo straordinario e catapultarti in un universo parallelo in cui tutto assume un significato inaspettato.

DSC01265-01 copia.jpeg

cosa sono i pervasive games?

 

giochi pervasivi (pervasive games) sono attività ludiche che trasformano gli oggetti e gli spazi quotidiani in oggetti e spazi di gioco. Nel gioco del nascondino, ad esempio, un albero o un lampione non sono solo un albero o un lampione: sono anche la tana libera tutti, quel posto che se raggiunto permette di cambiare il mondo intero e salvare tutti i tuoi amici.

 

I giochi pervasivi sono uno strumento potentissimo: permettono di scavalcare la linea che divide l'ordinario dallo straordinario e di mantenere questo scavalcamento anche dopo che il gioco finisce, tanto che se abbiamo giocato anche solo una volta a nascondino ricorderemo con precisione quale albero o lampione era la nostra tana libera tutti, e guardando quell'albero o lampione assoceremo a lui i sentimenti che abbiamo provato giocando.

 

Se persino un lampione può diventare coinvolgente diventa facile capire come i giochi pervasivi siano uno strumento privilegiato per creare interesse.

Se ti ho incuriosito sappi che questa è solo la punta dell'iceberg! Torna alla home e scopri quante cose puoi fare su Minime Differenze!

13411979_1804042246482489_2210383171875920826_o.jpg